» Visualizzazione predefinita
 
Ambienti insediativi

Articolazione Territoriale

L’indagine sugli ambienti insediativi della Provincia di Biella, condotta a partire dal 1997, all’inizio del  processo di formazione del Piano Territoriale Provinciale (PTP), ha come obiettivo principale l’identificazione geografica delle diverse parti di cui si compone il territorio Biellese, attraverso il riconoscimento e la lettura degli elementi di caratterizzazione ambientale, sociale ed economica.
La ricerca muove dalla convinzione che l'identificazione geografica di un territorio sia al centro del processo di pianificazione e mira ad agevolare il riconoscimento e la condivisione degli strumenti di pianificazione e delle loro politiche da parte degli attori sociali.
L’indagine, curata dalla Cooperativa Architetti e Ingegneri di Reggio Emilia (CAIRE) su incarico della Provincia, ha portato a riconoscere nel territorio Biellese l’esistenza di cinque grandi quadri ambientali geograficamente definiti - la cornice montana, i sistemi delle valli, i rilievi collinari, il sistema urbano pedemontano, la pianura – con al loro interno assai più numerosi ambienti nei quali si è sviluppato l’insediamento umano.
Gli esiti della ricerca, descritti nel documento illustrativo denominato Ambienti insediativi , hanno contribuito alla definizione delle norme tecniche del PTP, ed ha consentito la realizzazione della tavola di piano:
Matrice ambientale